Il direttore

Stefano Puri

è un compositore contemporaneo. Avendo cominciato giovanissimo come cantore, si dedica successivamente al pianoforte e agli studi di composizione ed orchestrazione. Prima di approdare alla musica classica e sinfonica, la sua coscienza si forma parallelamente nell’ambito della musica sacra (in particolare nella musica liturgica), e nell’ambiente della musica oscura (Post-Punk, Dark-wave, Black Metal, Dark-ambient). Nella sua musica, luce e oscurità, ascetismo e carnalità, minimalismo e pomposità convivono dialogicamente, a volte in simbiosi, altre in contrasto.

La sua produzione spazia da brevi meditazioni per strumenti soli (“mentre lei dorme”, “preludio a Dicembre“, “gli amanti crocifissi”, “Il ricordo di un sorriso”, “i demoni”, per pianoforte; “prima dell’ora” per violino solo, “Le tue fredde labbra” per viola e pianoforte, “Canto di madre” per viola e coro) a più ampie composizioni (“Come un prodigio”, per pianoforte e orchestra; “La corsa verso casa”, per orchestra; “Un solco di luce”, per soli, coro e orchestra). Buona parte della sua produzione è poi dedicata alla musica corale, sacra (“Lode cosmica”, “Veni Emmanuel”, “Ubi Caritas”, “The Wedding Mass”, “Missa Brevis”, “Nicola di Myra”) - e profana (“Asleep!”, “The Ghost”, “Fragments of the Blue Bird”, “How do I love thee?”, “Mentre guardiamo la luna”).

Dal 2003 al 2005 collabora con Spiritual Front (Piano/ Keyboards/ Strings arrangements), con cui realizza “Bedtime/Badtime” e, soprattutto, il tanto acclamato “Armageddon Gigolo’”. Nel Dicembre 2009 fonda (con il fratello Gianni) il progetto ritual-darkwave IVASHKEVICH (www.ivashkevichband.com). Nel 2011 il loro primo EP “Ivashkevich”. Nel Dicembre 2013 pubblica “Black Hearts in Black Suits” (Rustblade 2013), album da lui interamente composto per Simone Salvatori (aka Spiritual Front), ispirato alla poetica di Reiner Werner Fassbinder. Direttore di OFFICINA CORALE, fondatore e direttore dell’ENSEMBLE MYSTERIUM (quartetto vocale specializzato nell’esecuzione di musica antica), cura la musica contemporanea presso la Basilica dei Ss. XII Apostoli (Roma); presso la stessa, è responsabile dei seminari “I sentieri dell’ascolto” e “Guida alla direzione corale liturgica” nella scuola liturgico-musicale “Date a Dio splendida lode”.

stefanopuri.com